vacanze al mare vacanze in montagna voli low cost o lastminute maldive caraibi cuba brasile italia ibiza baleari formentera marocco tunisia egitto sharma el sheik capodanno natale sulla neve appartamenti vacanze hotel lastminute itinerari arte musei roma milano venezia torino firenze delle neve Alberghi hotels con prenotazione diretta Ristoranti negozi shopping e servizi marche emilia romagna sardegna stintina olbia baja sardinia capo verde porto cervo porto rotondo Turismo lastminute hotel firstminute agriturismo b&b residence
Scimarche.it il primo portale umbro marchigiano per gli appassionati di sci e snowboard vacanze umbria vacanze marche dove trovare informazioni sulle località invernali delle marche come ussita di frontignano bolognola sarnano sassotetto acquacanina monte prata eremo monte carpegna villagrande forca canapine monte piselli
 

.:Menu:.
   
.:Adv:.
.:Siti Amici:.
 
Directory italiana che consente l'inserimento gratuito
SOVERATO WEB
Web Directory Roma - Web06.it
Il portale dei tuoi viaggi
segnala sito gratis in directory
::HackerExpert.Com::
Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it
Directory link Gratis
.:Non sai dove andare in Vacanza ? ecco alcune idee:.
Capitali Europee Città d' Arte italiane Crociere Vacanze al Mare Vacanze in Montagna
         
Amsterdam Bologna
CROCIERE AI CARAIBI
Baja Sardinia Alba di Canazei
Dublino
Firenze CROCIERE FLUVIALI
Barbados
Courmayeur
Edimburgo Napoli
CROCIERE IN NORD EUROPA
Brasile
Folgarida
Helsinki Perugia
CROCIERE IN ORIENTE E ASIA
Capri La Thuile
Sofia Roma
CROCIERE IN POLINESIA
Cervia Livigno
Istanbul Milano
CROCIERE NEL MEDITERRANEO Rimini Madonna di Campiglio
Lisbona Venezia   Riviera del Conero Marmolada
Lussemburgo
  Formentera Moena
Londra
San Benedetto Pejo
Copenhagen Sabbiadoro Pinzolo
Madrid Forte dei Marmi Plan de Corones
Mosca Gallipoli Roccaraso
Oslo Ischia Sansicario
Parigi Isola d'Elba San Martino di Castrozza
Praga Isole Vergini Vigo di Fassa
Reykjavik Jesolo
Sestriere
Roma Lignano
Arabba
Budapest Sharm el sheik Campitello di Fassa
Stoccolma Maldive Canazei Bardonecchia
Varsavia Stintino Cervinia
Vienna Miami Cortina d'Ampezzo
Atene
Numana Sirolo Ovindoli
Barcellona
Porto Cervo Campo Imperatore
Berlino
Porto Rotondo Campo Felice
Bratislava
Portofino Sciare nelle Marche
Bruxelles
Riccione Ussita Frontignano
Bucarest   Sarnano
  Monte Catria
         
Turismo Case in Multiproprietà Outlet Moda Voli Low Cost
Marche Le Vacanze in Multiproprietà EmiliaRomagna Cosa sono
Sardegna     Lombardia Come funzionano
Umbria Vacanze in Barca a vela - Yacht Marche Perchè costano poco
Toscana Charter Vela - Charter Yacht Toscana  
    Umbria  
       
  Parchi Divertimento    
Gardaland Fiabilandia    
  Mirabilandia Acquafan    
  Caneva World Oltre Mare    
         
         
Outlet nelle Marche

.:Notizie dal mondo vacanze:.

     
 
23 Marzo 2006: Katapult, da Schwarzkopf a Moser
Una delle novità 2006 del parco, KATAPULT, è stata installata oggi, ma con una sorpresa per gli appassionati delle attrazioni "frullastomaco". Infatti, non si tratta come nelle previsioni del coaster della Schwarzkopf, ma bensì di un'attrazione nuova di fabbricazione Moser Rides conosciuta come Energy Rush. La Direzione del parco ci ha spiegato che, essendo capitata l'occasione di avere un'attrazione nuova, molto conveniente nel rapporto qualità/prezzo e che poteva meglio accontentare i nostalgici dello smantellato "Hurricane" (le sensazioni "frullastomaco" sono più o meno le stesse, se non ancora più intense, n.d.r.) è stato deciso che con il nome di Katapult si potesse inserire questa. Poi, per il prossimo anno, si penserà al katapult Schwarzkopf messo provvisoriamente in stand-by, magari con un'intervento volto a tematizzarlo fortemente e renderlo ancora più interessante (ma in questo caso al momento si tratta solo di una intenzione che potrebbe anche decadere nei prossimi mesi). Fonte Parksmania
25 aprile, tra gli 8 e i 10 milioni di italiani in viaggio
I dati di Telefono Blu: la maggior parte ha scelto le nostre località di mare e montagna, solo il 30% andrà all'estero. Gli spostamenti soprattutto in auto. Roma, 22 apr. - (Adnkronos/Ign) - Complice il bel tempo, tra gli 8 e i 10 milioni di italiani si metteranno in viaggio per il ponte del 25 aprile andadosi ad aggiungere ai 3 milioni in vacanza già da Pasqua. Le stime sono di Telefono Blu. E' stato inoltre calcolato che la spesa media per i viaggi brevi sarà di 200 euro e per quelli più lunghi, comprensivi del primo maggio, di 300 -500 con una spesa totale di oltre due miliardi di euro (1,4 mld nel periodo tra il 22 e il 25). Il 70% resterà in Italia (mare e isole per il 52%, montagna per il 12%, città d'arte il 15%, collina e campagna il 5%, parchi divertimento il 4% e turismo religioso per il 6% ). Il restante 30% andrà invece all'estero: il 40% ha scelto una capitale europea, il 42% il mare e una località lontana, il 18% la montagne e le spiagge straniere. Come alloggi, le preferenze per i viaggiatori in Italia sono cadute sull'albergo (32%), la casa di amici è stata scelta da uno su 4, il 14% andrà nella seconda casa, il 5% in residenze religiose e il 4% in agriturismo e campagna.Tra le mete straniere più gettonate il Mar Rosso, Carabi, Americhe in genere, Oriente. Per chi invece rimane in Europa le scelte ricadono nei paesi confinanti e nelle grandi capitali, da Londra a Parigi, ma soprattutto Praga Barcellona Lisbona. Quanto all'Italia, le località nostrane con con forte ricettività sono quelle della Romagna, Versilia, Golfo di Napoli, Ponente Ligure, spiagge Venete. Fra le città d'arte: Roma ,Venezia, Napoli, Firenze e Toscana. Laghi: Garda e Maggiore. Isole in testa Ischia ed Elba. In crescita Sicilia, sempre forte la Sardegna. Per la montagna, buone prestazioni delle Dolomiti e dell'Appennino Tosco-Emiliano. Complessivamente il 68% si muoverà in auto, il 17% in treno e il 15% in aereo. Buono anche il flusso di turisti verso l'Italia. Saranno oltre 4 milioni con una spesa media in Italia di 500 euro per 5 giorni. In testa alle preferenze, le città d'arte con un boom per Roma seguono Venezia Firenze Napoli. Poi le località marine Veneto, Romagna, Ponente Ligure, Sicilia. Per la campagna la Toscana e l'Umbria. Per le montagne le Provincie di Bolzano e Trento. Inoltre, Telefono Blu sottolinea che l'afflusso degli stranieri è cresciuto rispetto al 2005. Nei dettagli: ''I turisti che arrivano dagli Usa e dal Nord America -informa- sono in aumento del 20%, mentre dal Giappone le presenze sono il 30% in più rispetto all'anno scorso. In crescita anche il flusso dalla Germania (+25%) e dall'Austria (+15%). Ottimo il risultato per la Francia, i turisti sono il 10% mentre per i paesi Scandinavi l'aumento è del 5%. Dai paesi dell'Est arrivano l'8% in più, da Spagna e Portogallo l'aumento è del 3% e ottimo risultato per la Cina che di fatto raddoppia le sue presenze''.
Mirabilandia rilancia il pacchetto parco+soggiorno
Replica anche quest'anno per il pacchetto parco+soggiorno di Mirabilandia. Il parco divertimenti dell'Emilia Romagna ha appena riaperto i battenti per la stagione 2006, riproponendo la formula che prevede un pernottamento e due ingressi al parco, scelto l'anno scorso da 50mila famiglie. L'iniziativa è realizzata con il t.o. partner Travelmix ed è prenotabile sul sito www.mirabilandia.it. Il parco presenta 43 attrazioni, 12 spettacoli dal vivo e 7 aree tematiche; tra le novità di quest'anno 'Ghostville', una corsa nel buio circondati dai fantasmi, e 'Katapult', un giro e mezzo della morte sospesi in una navicella spaziale.
Turismo: Portofino troppo cara, querelati bar e ristorante
ANSA - PORTOFINO (GENOVA), 21 APR -I titolari di due bar e di un ristorante sono stati querelati da alcuni clienti per aver fatto pagare 3 euro un bicchiere d'acqua. E' quanto accaduto a Portofino, una delle localita' turistiche piu' esclusive d'Italia. Inoltre una bottiglia di vino per l'aperitivo e' stata fatta pagare 80 euro. A sporgere denuncia sono stati tre turisti: un milanese e un genovese che si sono recati dai carabinieri a Pasquetta e un americano sbarcato da una nave su cui era in crociera. KRZ
Verona: domani 'gardaland' inaugura la nuova stagione
Verona, 31 mar. - (Adnkronos) - Inaugura domani la stagione 2006 il principale parco di divertimenti italiano: Gardaland. Il taglio del nastro sara' fatto all'insegna dei ricordi dei mondiali del 1982, in attesa di Germania 2006: testimonial dell'apertura della 31esima stagione del parco saranno gli 'eroi' di quella stagione Spillo Altobelli, Beppe Bergomi e Fulvio Collovati presentati da Piero Chiambretti. 'The legend of the White Horse' e' una delle nuove attrazioni del parco: un filmato montato ad hoc per la versione in 4 d del Cinema Dinamico di Gardaland , sette minuti di avventura dinamica e carica di movimento, in programma, in stagione, l'apertura di un nuovo teatro da 1500 posti mentre il Palaghiaccio ospitera' due nuovi show: 'Angeli sul ghiaccio' e 'Gran Gala' sul Ghiaccio'.
Palermo, e’ salpata la MSC Sinfonia La crociera fara’ tappa a Tunisi, Palma di Maiorca, Barcellona e Marsiglia
E’ partita per la prima volta da Palermo la MSC Sinfonia, per una crociera di sette notti nel Mediterraneo attraverso Tunisi, Palma di Maiorca, Barcellona, Marsiglia, Genova e Napoli. Nel capoluogo siciliano, nel 2006, sono previsti 51 scali operati sia da MSC Monterey che da MSC Sinfonia, con una movimentazione di oltre 72mila passeggeri. La stagione estiva della compagnia, inoltre, ha preso il via con la partenza da Genova della MSC Melody, che salpera’ dal capoluogo ligure ogni sabato (dal 27 maggio al 2 settembre) per crociere settimanali tra Tunisi, Ibiza e Montecarlo, con un totale di oltre 20mila ospiti movimentati. Sullo scalo genovese opereranno 6 navi della flotta, con 200mila passeggeri.
È boom per le crociere. Un settore in piena espansione nel mondo ed in Italia (entro il 2015 dalla Penisola sulle navi-hotel oltre 20 milioni di turisti). Le Compagnie all’assalto del mercato con nuove unità
GENOVA – La nave “Concordia” di Costa Crociere entrerà in servizio in luglio: 112mila tonnellate di stazza per 3.780 passeggeri, che troveranno a bordo il simulatore di Formula 1, la piscina semovente con copertura di cristallo, un maxi schermo di 18 metri quadri e tantissime altre attrazioni, probabilmente più di quanto possano desiderare. Alla Compagnia genovese risponde da Napoli Msc Crociere, con la sua nuova ammiraglia “Musica”, 1.275 cabine di cui l’80% esterne, che il 29 giugno verrà inaugurata a Venezia e porterà i suoi ospiti nel Mediterraneo orientale, a visitare le rovine di Efeso e le bellezze di Katakolon, Izmir, Istanbul e Dubrovnik.I colossi italiani delle crociere si combattono a colpi di nuove navi, mentre il mercato continua a crescere. Secondo i dati diffusi recentemente dalla Ocean Shipping Consultants, società di ricerca indipendente con sede in Gran Bretagna, nel 2005 i crocieristi mondiali sono stati intorno ai 13,6 milioni, in crescita rispetto ai 10 milioni circa fatti registrare nel 2000. Le previsioni per il futuro sono più che positive: entro il 2010 si prevede infatti che i crocieristi mondiali saliranno a 18 milioni, ed entro il 2015 supereranno il tetto dei 20 milioni. Il Nord America, che rappresenta ancora la fetta più consistente del mercato, è passato dai 4,4 milioni di passeggeri della metà degli anni Novanta ai 9,25 milioni del 2005, con l’aspettativa di raggiungere quota 12 milioni nel 2010. In Europa la crescita dovrebbe essere ancora maggiore, passando dai circa 3,2 milioni di crocieristi del 2005 ai 4,5 milioni previsti nel 2010. In particolare in Italia nel 2005 i crocieristi sono stati 420.000, destinati a salire a 580.000 entro il 2010. Altri Paesi importanti per il mercato europeo sono la Gran Bretagna, che nel 2005 ha avuto 1,1 milioni di croceristi e ne prevede 1,5 entro il 2010, e la Germania, con 660.000 passeggeri nel 2005, destinati a salire a 1,05 milioni entro il 2010. Secondo lo studio Blupeter di Milano, nel 2005 i passeggeri nel Mediterraneo sono stati almeno 2 milioni, con circa 60 navi dei principali operatori e dal 2006 al 2009 tra Suez e Gibilterra navigheranno 14 nuove navi. A fine 2009 i passeggeri in più saranno circa un milione. Di questi nuovi passeggeri, si ritiene che circa il 70% siano italiani. Sono dati e previsioni che sembra inducano gli armatori a investire per fare fronte non solo alla concorrenza, ma alla stessa crescita della domanda. E se Costa Crociere e MSC rafforzano la loro presenza con le ultime nuove navi, si rafforzano altri operatori come Holland America Line, Royal Caribbean / Celebrity e Princess Cruises e i porti storici italiani Livorno, Napoli, Civitavecchia, Palermo, Venezia Messina, Bari, Genova, Savona cercano di attrezzarsi per rispondere a un traffico che arriva fino a 6/7 navi e circa 15.000 passeggeri al giorno nel periodo di alta stagione.
Grande occasione di crescita, ma anche sfida impegnativa per i nostri scali, chiamati a misurarsi con i limiti strutturali delle banchine e con la qualità dei servizi a terra.Intanto Costa Crociere, leader in Europa e Sud America, ha raggiunto il 100% delle prenotazioni per le crociere comprese tra aprile e giugno 2006. In particolare risultano al completo le crociere del periodo di Pasqua 2006, e quelle dei ponti del 25 aprile e del primo maggio, che offrono crociere nel Mediterraneo con possibilità di imbarco da tutti i principali porti italiani. E Costa Concordia, che nello stabilimento Fincantieri di Genova Sestri Ponente gli operai stanno mettendo a punto, è la prima di tre navi gemelle che la compagnia ha ordinato a Fincantieri, con un investimento complessivo di quasi 1,5 miliardi di euro. La seconda, Costa Serena, entrerà in servizio nel maggio 2007; la terza nave gemella, ancora senza nome, sarà pronta nell’estate del 2009. Con queste tre nuove navi, entro il 2009 la flotta con il marchio Costa Crociere raggiungerà le 13 unità , aumentando la sua capacità di oltre il 50%. Tanti posti in più per nuovi mercati. Costa Crociere è la prima grande compagnia croceristica internazionale ad avere ottenuto dal governo della Repubblica Popolare Cinese la licenza per operare nel mercato locale, salpando da porti situati nel territorio cinese. Una nave, Costa Allegra, sarà interamente dedicata agli ospiti cinesi a partire dal luglio 2006, e offrirà crociere di 5 giorni in Giappone e Corea del Sud, con partenza proprio dal porto di Shanghai, dove un nuovo ufficio della compagnia, insieme a quello già aperto ad Hong Kong, farà parte della nuova divisione «Asia» di Costa, incaricata dello sviluppo sul mercato cinese e in tutta l’area Asia-Pacifico.Con la sua nuova ammiraglia Msc Musica, che per tutto il periodo estivo effettuerà crociere di 7 notti nel Mediterraneo Orientale, Msc Crociere ha ora una flotta di otto navi. Fondata nel 1987 sull’eredità della prestigiosa Starlauro s.p.a., diventata Mediterranean Shipping Cruises nel 1995, anno in cui ha iniziato l’attività di commercializzazione delle crociere con le navi MSC Rhapsody, Msc Monterey e Msc Symphony, la compagnia non intende lasciare sola a lungo Msc Musica: il 24 novembre 2005, presso i Cantieri Alstom Marine di St. Nazaire, è stato posato il primo pannello della gemella, Msc Orchestra, che si aggiungerà alla flotta nel 2007. La compagnia ha, inoltre, recentemente confermato ad Alstom Marine la costruzione di MSC Fantasia e MSC Serenata, per un investimento complessivo di oltre un miliardo di euro. Con una stazza di 133.500 tonnellate, una lunghezza di 333 metri e una larghezza di 38 metri, le due navi potranno ospitare fino a 3.900 passeggeri e 1.313 membri d’equipaggio ciascuna. «Un programma di sviluppo senza precedenti nel settore crocieristico - dichiara Pierfrancesco Vago, amministratore delegato di MSC Crociere -. La nostra offerta di posti sul mercato internazionale supererà le 930.000 unità nel 2010, il 300% in più rispetto al 2005 e oltre 10 volte l’offerta nel 2002.» MscCrociere si presenta così sul mercato mondiale con una flotta che dalle 3 navi del 2002, è arrivata alle 8 attuali con Msc Musica, e arriverà alle 11 entro il 2009. Un mercato così promettente attira anche chi opera in settori vicini. E il servizio traghetti offerto dagli operatori della fascia alta è sempre più simile a quello delle navi da crociera. Chi va in Sardegna o in Corsica vuole infatti che la vacanza inizi da quando mette piede sulla nave, le ore dedicate al viaggio devono essere già vacanza. Moby, che nel 2005 ha trasportato oltre 4 milioni di passeggeri in Sardegna, Corsica e isola d’Elba, nel 2001 ha lanciato le minicrociere autunnali, pacchetti viaggio a bordo delle navi della sua flotta, dei «long week-end» alla scoperta delle meraviglie naturali e culturali delle nostre isole, con serate organizzate per far divertire grandi e piccoli a bordo: cena a buffet e spettacoli serali con musiche, balli, magia, cabaret e musica dal vivo. Aldo Grimaldi, presidente del Gruppo Grimaldi di Genova, che comprende la compagnia di trasporto passeggeri con auto al seguito Grandi Navi Veloci spa, nel 1992 ha avuto un’idea: costruire una nave che ne valesse due. Era il «cruise-ferry», che combina il comfort e l’eleganza di una nave da crociera con le esigenze di trasporto e imbarco veloce di mezzi pesanti e passeggeri con auto al seguito.Costruita dai Nuovi Cantieri Apuania, alla sua entrata in esercizio, nel ’93, la motonave Majestic ha rivoluzionato il mondo del cabotaggio. Oggi la flotta di Grandi Navi Veloci è composta da 8 unità, che svolgono cabotaggio e minicrociere, in pratica degli hotel a cinque stelle galleggianti, che possono ospitare anche manifestazioni e convegni).
Le spiagge esotiche restano la meta più desiderata per vacanze di almeno 7 giorni
Un esodo pasquale anomalo quest`anno, anche per il Meratese, dovuto soprattutto al fatto che la maggior parte delle scuole ha sospeso le lezioni già da sabato scorso per via delle elezioni politiche. Una circostanza che ha determinato la diluizione delle partenze per le vacanze, con quasi 3 milioni di persone in tutta Italia che, partite nel weekend delle elezioni, non hanno fatto ritorno a casa e resteranno fuori fino a dopo Pasqua. Tra venerdì e sabato santo, secondo l`Osservatorio di Milano, partiranno altre 6 milioni di persone. Le città nelle quali si regista il maggiore esodo sono Roma con 450mila partenze, Milano con 250mila, Torino con 100mila e Bologna e Genova con 60mila. Il 10% degli italiani si metterà in moto in aereo, il 25% in treno e il 65% in auto. Nel Meratese in particolare, come emerge da un indagine da noi svolta tra le principali agenzie di viaggi di Merate e dintorni, si registra la tendenza ad attendere il ponte del 25 aprile per partire, perché “permette di fare più giorni di vacanza senza dover necessariamente prendere ulteriori giorni di ferie dal lavoro – ha affermato il titolare dell’agenzia di via Statale, “Il gusto del viaggio” - e anche perché più economico rispetto al periodo pasquale.” Se si ha a disposizione solo un fine settimana, i Meratesi preferiscono optare per una visita alle capitali europee e alle città d`arte. Le destinazioni preferite sono senz’altro le capitali europee, da Parigi a Londra, da Berlino a Praga, ma anche le città d’arte italiane, come Firenze, sono abbastanza gettonate da chi non può permettersi di fare più di tre o quattro giorni di ferie. Per chi può permettersi sette o otto giorni di vacanza, le mete variano dal Mar Rosso alle Canarie, passando anche per i Caraibi. “Sharm el Sheik e Canarie non vengono mai abbandonate, soprattutto in questo periodo dove il caldo non è così soffocante come in estate. Le capitali europee invece stanno conoscendo una grande ribalta grazie anche al moltiplicarsi delle rotte delle compagnie Low cost, che permettono di raggiungerle comodamente e soprattutto economicamente.” In continua crescita anche la tendenza a passare le vacanze pasquali nei sempre più attrezzati centri termali sparsi per la penisola o all’estero, per giorni di totale relax. La crisi c’è per tutti, ma chi non vuole rinunciare a viaggiare prende dei piccoli accorgimenti, magari a discapito di qualche comodità. Sono in aumento infatti i trasferimenti aerei a basso costo, e sempre più gente sceglie di alloggiare in alberghi non troppo lussuosi, o comunque sotto le tre stelle: “Cercano di risparmiare sull’aereo e sull’albergo; chi di solito optava per un cinque stelle, si accontenta di un quattro o di un tre, ma di certo non rinuncia al viaggio.” Sembra essersi radicata anche la pratica della prenotazione anticipata, che consente di poter scegliere le opzioni di viaggio a prezzi comunque contenuti, al contrario del Last minute, che comporta sicuramente una spesa minore, ma che offre possibilità di scelta molto ridotte.
Turismo: Starhotels, al via maxofferte vacanze in citta' d'arte
Roma, 18 apr.(Adnkronos) - A partire da oggi e per tutta la durata dell'estate partono i maxisconti nella catena alberghiera Starhotels. Per far conoscere le piu' belle citta' d'arte in Italia, si puo' prenotare un soggiorno per tre notti ad una tariffa unica di 130,00 euro (per camera doppia,per notte,per due persone), la terza notte sara' scontata del 50% e questa tariffa e' valida in tutti gli Starhotels nel cuore delle piu' belle citta' italiane. Incluso nelle tariffa ospitalita' per un figlio fino a 16 anni e pernottamento in camera Superior.
Pasqua: record di viaggi in treno, +25% rispetto alla media 17/04/2006 17:57
Roma, 17 apr. (Adnkronos) - Record di viaggi in treno per le festivita' pasquali. Trenitalia segnala in questi giorni un incremento del 25% rispetto ad un week end normale. Le prenotazioni sono state 220.000; i treni straordinari 113, pari ad un offerta aggiuntiva di 55.000 posti. Sia i treni ordinari che quelli straordinari hanno viaggiato quasi al completo.
E' NATO 'RICCIONE TURISMO' PER PROMUOVERE CITTA' ALL'ESTERO
(ANSA) - RICCIONE (RN), 19 APR - E' nato il consorzio 'Riccione Turismo', un nuovo club di prodotto che riunisce categorie economiche diverse per promuovere la citta' all'estero. Il gruppo per il momento e' composto da otto albergatori, tre bagnini e il parco di Oltremare, ma l'intento e' quello di coinvolgere oltre 100 imprese turistiche riccionesi di ogni settore, oltre a Comune di Riccione, Provincia di Rimini e Regione Emilia-Romagna. L'obiettivo e' concentrare consistenti risorse finanziarie per investirle in azioni promo-commerciali sul mercato svizzero, austriaco, tedesco, inglese per conquistare nuovi turisti. ''Alcuni operatori pensano di delocalizzare le loro imprese e allontanarsi da Riccione? - chiede provocatoriamente il presidente del gruppo, Stefano Giuliodori - La nostra risposta e' proprio Riccione Turismo, perche' noi crediamo ancora nella nostra citta', nelle sue risorse e la vogliamo ancora piu' bella e ricca di turisti, questa volta stranieri''.(ANSA). BEA 19/04/2006 00:49
Turismo: arriva 'Lastminute on the beach Magazine'
Roma, 11 apr. - (Adnkronos) - Nuovo settimanale per il turismo: a partire dal mese di maggio sara' in distribuzione Lastminute.sm Magazine, un settimanale gratuito di 4 pagine, arricchito con foto a colori, che raccogliera' tutte le migliori proposte di viaggio dei tour operator italiani selezionate e firmate da Lastminute.sm. L'iniziativa verra' presentata domani in occasione di una serata brasiliana,promossa da Ostiensis Viaggi Network, presso il club ''Carnaval'' di Via Pontina.